A chi si rivolge

a tutti, senza limiti di età capacità motorie e preparazione.

foto lez gr 1Questa proposta, infatti, versatile ed adattabile, può essere accolta ed utilizzata con beneficio, indistintamente da ogni essere umano.

Il metodo non richiede alcuna preparazione o attitudine particolare.
Lo praticano anche persone con limiti motori o handicap.

Permettendo di raggiungere i più disparati obbiettivi per il miglioramento della qualità della vita e per la crescita personale, si rivolge quindi:

  1. A tutti quanti desiderano imparare ad imparare
  2. A persone di tutte le età e in qualsiasi condizione fisica,bambini, adulti, anziani e disabili, che desiderano ampliare le loro risorse e migliorare il proprio modo di muoversi
  3. A chi prova curiosità e interesse a conoscere se stessi
  4. A chi soffre di dolori o limitazioni nei movimenti delle varie parti del corpo
  5. A coloro che per motivi professionali conducono un tipo di vita particolarmente stressante
  6. A chi è costretto a lungo seduto, a chi usa un computer, a chi svolge lavori pesanti o particolarmente ripetitivi o in posizioni fisse e sbilanciate
  7. A quanti lavorano per e sulla salute (medici, psicologi, terapisti)
  8. A chi desidera migliorare l’armonia dei propri gesti: agli artisti, come attori, danzatori, musicisti e cantanti
  9. A chi pratica uno sport a qualsiasi livello e vuole, sia ottenere prestazioni più elevate, sia prevenire eventuali disturbi articolari e muscolari legati alla pratica sportiva

A quali di queste categorie di queste appartieni?

Comments are Disabled