“Non solo scoperta, apprendimento, benessere  e crescita personale, ma anche: riduzione di tensioni, dolori e aiuto per problemi sia motori che posturali, attraverso un percorso piacevole ed originale”
Paolo Camia

Incontri
individuali di
Integrazione
funzionale

Forniscono suggerimenti “neuro-motori”, in genere dolci e rispettosi, che chiariscono, creano e  stimolano  nuovi e più efficienti schemi di pensiero e di movimento.

Incontri
collettivi

 

Ci si muove  ascoltando la voce dell’istruttore che descrive il movimento  e stimola  l’auto-osservazione: spaziale, meccanica, cinestetica e percettiva

Riequilibrio
Posturale

 

La postura rispecchia il  carattere e  le abitudini della persona, coincidendo con il suo modo di esprimersi e di agire.
Intervenire sulla postura deve tenere conto dell’intero mondo di un essere umano…

Paolo Camia
Da oltre 30 anni si occupa a tempo pieno di Riequilibrio Posturale® e di percorsi per l’apprendimento attraverso il movimento.
Propone incontri individuali e collettivi, rivolti a un pubblico vario e di ogni età.
Riceve a Venezia presso lo studio CAMIA-RIZZI, centro integrato per la salute e il benessere

Possiamo affermare che la maggior parte delle problematiche motorie dolorose traggono beneficio dal miglioramento dell’organizzazione posturale che possiamo ottenere con il Metodo Feldenkrais.

“Una buona postura significa minimo sforzo e massima disponibilità di azione”

il Riequilibrio Posturale

Secondo il Riequilibrio Posturale  di Paolo Camia la postura è intesa in senso dinamico e vitale.
Il concetto di postura si riferisce alle modalità con cui si assume una posizione anti-gravitazionale piuttosto che alla posizione come essa appare.

La risposta alla forza di gravità

E’ il risultato del nostro apprendimento motorio, della nostra storia e dell’adattamento  allo stato d’animo e alle tensioni fisiche ed emotive del momento.

 

La postura riflette il carattere e le abitudini

La postura riflette il carattere e le abitudini della persona stessa e coincide con il suo modo di esprimersi e di agire.
Non possiamo pensare di intervenire sulla postura senza tenere conto dell’intero mondo di un essere umano.

A chi si rivolge

Il metodo Feldenkrais e il riequilibrio posturale
sono adatti a persone di ogni età e con differenti esigenze e problematiche.

Un approccio al metodo

PAROLE  CHIAVE :

  • Imparare ad imparare
  • Consapevolezza attraverso il movimento
  • Integrazione funzionale.
  • Autoeducazione somatica
  • Postura e attura
  • Massima efficienza e minimo sforzo
  • “Ama gli altri come ami te stesso”
“Si tratta di un metodo innovativo, nato oltre 70 anni fa,  ancora all’avanguardia e sempre di più confermato dalle nuove scoperte nel campo delle neuro scienze.

Imparando  e sperimentando movimenti nuovi  ne conseguiamo un grande rilassamento, come quando eravamo bambini”. Stimolare la nostra capacità di apprendimento aiuta a raggiungere più facilmente i nostri obbiettivi.”

DOCUMENTAZIONI, PUBBLICAZIONI E ARTICOLI

Testi di Moshe Feldenkrais – Bibliografia Ragionata

  • (1945) Il corpo e il comportamento maturo, Astrolabio 1996.
    Ha un taglio decisamente scientifico: nel libro confluiscono i temi delle conferenze tenute per i colleghi scienziati nelle quali andava sviluppando le sue idee sul movimento e sull’adattamento tonico, sulla gravità e i meccanismi anti-gravitazionali, sullo schema corporeo dell’ansia e sul funzionamento ottimale del sistema nervoso e il ruolo svolto dall’apprendimento.
  • (1972) Conoscersi attraverso il movimento, Celuc 1978.
    È il miglior testo per un primo approccio introduttivo teorico e pratico al Metodo. E’ il libro più accessibile di Moshe, è di facile lettura ed é un’ottima, chiara e comprensibile esposizione delle sue principali idee sul movimento e le sue funzioni, la gravità, l’immagine di sé, la salute e la natura umana.
  • (1977) Il caso di Nora, Astrolabio 1996
    Un‘avventura nella giungla del cervello, Astrolabio 1996. Un buon testo introduttivo al lavoro dell’IF, breve, stimolante e di piacevole lettura. Racconta il caso clinico e l’esperienza di lavoro con Nora, una donna di oltre 60 anni colpita da ictus che recupera, dopo 3 anni passati nell’impotenza e nella disperazione, le capacità di coordinazione neuro-motoria.
  • (1960-1980) La saggezza del corpo, Roma, Astrolabio, 2011.
    È una raccolta di articoli ed interviste di e con Moshe su argomenti vari quali: la salute, il suo metodo, l’apprendimento, le arti marziali, la relazione corpo-mente, ecc.
  • (1981) Le basi del metodo per la consapevolezza dei processi psicomotori, Astrolabio 1991
    E’ l’ultimo testo da lui scritto per la pubblicazione; in esso Moshe si racconta, spiegando i principi generali del suo metodo; parla degli aspetti biologici della postura e tratta delle tecniche di CAM e IF.
  • (1984) Lezioni di movimento, Mediterranee 2003
    Qui vediamo il maestro in azione che insegna alternando le proposte motorie con idee, aneddoti e spiegazioni che illustrano la sua visione dell’uomo e del buon movimento.
  • (1985) L’Io potente. Uno studio sulla spontaneità e sulla compulsione, Astrolabio 2007
    Moshe qui tratta del potenziale umano, della spontaneità e della coazione, di come intendere la postura in relazione al movimento; un’analisi dei meccanismi emotivi che conducono a comportamenti e automatismi che impediscono di vivere spontaneamente .
Mente e Corpo

di Moshe Feidenkrais RI-EDUCAZIONE STANDARDS DI NORMALITA' TECNICHE PER L'INSEGNAMENTO INDIVIDUALE...

leggi tutto

Contattaci

Chiama

(+39) 041 5245 373

Sede

Sestiere S.Marco 1497 – 30124  Venezia
calle: Frezzeria
ACTV: Vallaresso